GUEST BOOK

From Mandhoo to North Maldives, the book of our guests and guesthouses


23 gennaio 2019 – I nostri fantastici ospiti stasera cenano in spiaggia

eccoli: Mauro, Maurska, Silvia e Fabio seduti a tavola: dell’ottimo pesce pescato poco prima del tramonto


23 gennaio 2019 – Mauro Spazzoli e Wahyd il nostro supervisor hanno fatto buona pesca


22 gennaio 2019 – Relax time in Dhidhdhdoo for our guests: Maruska Cardinali, Silvia Bandi, Mauro Spazzoli and Fabio Derganz


20 gennaio 2019 – Our guests at Veli Inn: Francesco Panico with Valentina Bandera, Maruska Cardinali with Mauro Spazzoli and Silvia Bandi with Fabio Derganz… and our manager Latheef Mohamed


19 gennaio 2019 – Francesco Panico and Valentina Bandera

Francesco and Valentina, happy to met you in North Maldives! And tks for all!

And a special dinner for you on the beach under the stars


28 dicembre 2018 – Our guests become maldivian sailor! Great Marco and Anna!


14 dicembre 2018 – Sara Negrato and friends

“Mi hanno chiesto un commento per il libro degli ospiti… posso solo dire che è stata una delle vacanze più belle in assoluto. La natura, i colori, le emozioni… abbiamo dormito in tenda su un’isola deserta: ho avuto paura, all’inizio, ma poi l’abbraccio del mio compagno, la luce della luna sull’acqua, il dolce rumore delle onde e un immenso cielo di stelle mi hanno regalato una delle esperienze più forti e romantiche di tutta la mia vita. Quella mattina l’alba con i nostri amici sull’oceano… i delfini… tutto questo mi ha fatto capire che cosa è veramente il lusso”. Sara


27 novembre 2018 – Ildo Filippa e Teresa Musicco

“Vacanza splendida! Selvaggia. A stretto contatto con la natura. Ogni giorno su isole deserte,  lagune sono spettacolari, fantastiche battute di pesca. Non perdetevi le grigliate in spiaggia con pesce pescato qualche minuto prima e riso al cocco servito su foglie di palma e mangiato con le mani (ma quando mai ci ricapita??). Ci torniamo a novembre”. Ildo

  

“Io amo fare snorkeling e i ragazzi maldiviani della guesthouse mi hanno sempre seguita e assistita. Sono persone splendide. La guesthouse è molto carina, semplice ma c’è tutto. Alle Maldive bisogna affrontare e risolvere il problema della plastica: non solo alle Maldive ma in gran parte del mondo. Il proprietario della guesthouse, Waheed, è molto impegnato in questo senso e sono contenta che con la nostra vacanza abbiamo potuto dare il nostro piccolo contributo per proteggere l’ambiente”. Teresa


5 novembre 2018 – Eleonora Pini ci scrive:

“Il mio primo viaggio alle Maldive da “grande”: ho avuto la fortuna di aver visitato più volte le Maldive da bambina, con i miei genitori, quando ero piccola, ma ora è venuto il momento di sciogliere le vele… e di viaggiare da sola. E questo è il mio primo viaggio da “grande”. Un’esperienza fantastica! Innanzitutto voglio ringraziare Waheed, perché è una persona meravigliosa, e sua moglie Aulha per la sua disponibilità e la sua amicizia: sarete sempre nel mio cuore e nei miei ricordi. Poi voglio ringraziare anche Latheef per la sua gentilezza e la professionalità: ci ha fatto esplorare isole meravigliose, ci ha preparato grigliate sulla spiaggia e dissetato con noci di cocco colte dagli alberi. Abbiamo vissuto un’esperienza indimenticabile che mi ha personalmente fatto riflettere sul nostro stile di vita moderno e occidentale facendomi capire che bisogna cambiare mentalità e dare più spazio dentro di noi al colore cristallino di queste lagune, alla sabbia candida che ti accarezza i piedi, a questi splendidi pesci tropicali che – siamo sinceri – sono dei capolavori della natura. Ho deciso di postare la foto della notte in tenda sull’isola deserta, perché è stata un’esperienza per me straordinaria. Mi sono sentita un piccolo granello di sabbia nell’oceano. La raccomando a tutti. Non perdete questa opportunità perché nella vita di tutti giorni non vivrete mai emozioni ed esperienze del genere. Grazie a tutti e una promessa: io tornerò! Eleonora“.

Qualche altra foto…

Quando hai sete su un’isola deserta non c’è niente di meglio del latte di una nocce di cocco
Il nostro equipaggio: Latheef a sinistra, Waheed in fondo a destra

Eleonora, thanks a lot for your kind words. We are happy to gave you the opportunity of this experience. Hope to see you again here in North Maldives!


october 11, 2018

Today very important day: Mr. Ahmed Nabeel Ministry of Tourism inspector, visit our new guesthouse, The Veli Inn in Dhidhdhoo Island, to release the Tourist License. Everything is ok, of course!

Mr Ahmed Naabel
Mr Ahmed Naabel, Ministry of Tourism (left), and Mr Waheed Mohamed (right), owner of Veli Inn


1 giugno 2018 – Inizia la stagione delle piogge, quindi è tempo di vacanze anche per noi maldiviani. Ci rivediamo i primi di novembre (a meno che vogliate “assaporare” con noi un po’ di monsoni).


17 maggio 2018 – Federico Ponchio

Chi conosce Federico, lo può tranquillamente definire un genio della matematica. E se è vero che la matematica è la matrice del creato, le Maldive ne sono uno degli elementi più perfetti. Federico ha saputo cogliere le immagini più belle di questo angolo di paradiso terrestre. Mente brillante e spirito avventuroso, Federico ha esplorato quasi tutte le isole Nord Maldive. Anche lui ci ha mandato foto e video che potrete vedere nel nostro sito. E lo ringraziamo di cuore. Il suo commento per questa vacanza? “Le Maldive sono un mondo di luce”.

Le Maldive? Sono un mondo di luce“: è questo il commento di Federico Ponchio al termine della vacanza Nord Maldive. Dice Federico: “Dhidhdhoo è un’isola urbanizzata, con strade, motorini, qualche autovettura. Non è di certo lo stereotipo delle Maldive-villaggio turistico. Ma d’altra parte capisco che per molti italiani in vacanza, avere tutto a portata di mano (dalla farmacia alla pizzeria – sì perché qui c’è anche una pizzeria e la pizza è pure buona) può essere importante. Sono stati bravi ad abbinare il soggiorno su un’isola urbanizzata con le escursioni giornaliere su sandbanks, isole deserte e isole abitate dalla popolazione locale, dove vivere pienamente lo spirito maldiviano. In questo modo riesci a vedere le autentiche e splendide Maldive garantendo la sera il rientro in un’isola dove c’è tutto, con i pregi e i difetti di un’isola urbanizzata (c’è perfino il bancomat)“.

I miei momenti di relax a Dhidhdhoo (Federico Ponchio)

15 maggio 2018 – Francesca Bedeschi

Imprenditrice, grande appassionata di mare, skipper e grandissima fotografa: Francesca “Franci” Bedeschi ci ha regalato delle splendide immagini girate con il suo drone, che pubblichiamo sul nostro sito. La ringraziamo, è stato un onore averla qui con noi. Anche se ha dovuto fare i conti con il sole e il caldo… un po’ per colpa nostra che non le abbiamo fornito adeguate protezioni. Comunque grazie Francesca, i tuoi video sono spettacolari: sei stata capace di cogliere lo spirito delle nostre isole: slow and bright!

Il commento di Francesca: “I ragazzi che ci hanno accompagnato nelle escursioni sono stati bravissimi. Una gentilezza che raramente si incontra nelle persone. Le immagini che abbiamo girato parlano da sole e descrivono i luoghi che abbiamo visitato. Unica “pecca”: non abbiamo pernottato sull’isola deserta… un rimpianto che dovrà essere cancellato, quindi ci torneremo! E chiederemo di pernottare sul sandbank non 1 ma magari anche 2 notti“.

Navigando nell’oceano
Francesca Bedeschi in uno dei bar di Dhidhdhoo, impegnata ad elaborare i video

25 aprile 2018 – Marco Cassani e Soraya Fernandez

Qualche giorno dopo l’arrivo di Emanuele Lubian e Sara Savoia, sbarcano a Dhidhdhoo anche Marco e Soraya, che si uniscono al gruppo dando vita alla prima “colonia” di turisti a Dhidhdhoo. Sì, perché qui, fino ad oggi. il turismo non è mai arrivato. Nella foto di gruppo, ecco Soraya e Marco (a sinistra) insieme a Emanuele e Sara.

Marco Cassani commenta così questa vacanza Nord Maldive: “Esperienza straordinaria, in mezzo a delfini, su isole deserte e a stretto contatto con le popolazioni locali. Abbiamo incontrato persone splendide, abbiamo visto lagune e isole spettacolari. Bisogna fare qualcosa di più per l’ambiente: sappiamo che c’è troppa plastica negli oceani e bisogna trovare un modo per smaltirla, altrimenti queste splendide isole saranno rovinate“.

E’ l’impegno che anche noi di Nord Maldive stiamo mettendo. Grazie alle eco-vacanze stiamo fornendo ai nostri concittadini degli impianti di smaltimento e riciclaggio della plastica che consentono – una volta raccolta – di frantumarla e lavorarla per creare oggetti necessari alla vita quotidiana.

Ed eccoli, Marco e Soraya, ancora in gruppo, con uno dei ragazzi di Nerd Sport, che li ha portati ad esploare le isole delle Maldive del Nord.


20 aprile 2018 – Emanuele Lubian e Sara Savoia girano alcuni video che pubblichiamo sul sito: sono i primi ospiti di Nord Maldive.  Esperienza decisamente wild, quella di Emanuele (la foto si commenta da sola).

 

Sara preferisce un selfie al riparo del suo grande (e inseparabile) cappello di paglia: saggia decisione perché il sole alle Maldive può essere pericoloso, soprattutto per chi ha la carnagione chiara. Il commento di Emanuele e Sara su questa vacanza: “La notte in tenda su un sandbank è stata un’esperienza davvero unica ed emozionante. Qualcosa che capita raramente nella vita“. Ed eccoli insieme nella luce intensa delle Maldive…

 


At the beginning

First posts and reviews of our guests from Mandhoo Island

24 novembre 2017: in principio fu Mandhoo! I primi ospiti Gianni Giberti ed Emanuela Valentini

Waheed Mohamed con i primi ospiti: Gianni Giberti (foto sotto: abilissimo pescatore, altrimenti non si cenava!) ed Emanuela Valentini
Gianni Giberti

Il punto di Gianni Giberti da Mandhoo:

24 novembre 2017: “Stamattina ho pescato due ore da solo dalla spiaggia e mi sono divertito un casino… tanti pesci piccoli, una bella cernia e un carangide. Come primo giorno va benissimo“.

25 novembre 2017: “Oggi abbiamo pescato 8 tonnetti piccoli e la cena è assicurata :-). Ma solo grazie alla perizia del vecchio maldiviano… con la mia canna 1 cattura, quindi Maldive 7 – Italia 1“.

26 novembre 2017: “Aguglia serotina… ragazzi quanto si pesca qui“.

Welcome to Diana and Andrea

25 novembre 2017: Andrea Toselli e Diana Bolognini, arrivano al Mandhoo Inn. Altri 2 fantastici ospiti, primissimi turisti a Mandhoo. Benvenuti ragazzi, anguria fresca nel nostro garden restaurant sotto le palme. Non tutto è perfetto: siamo su un’isola sperduta nell’oceano. Grazie per la vostra pazienza.

Andrea Toselli e Diana Bolognini, ospiti al Mandhoo Inn
Andrea e Diana sulla spiaggia del Mandhoo Inn, primo giorno

E stasera piove… ceniamo dentro la guesthouse

Non solo cose positive…

29/11/2017 – I nostri ospiti Andrea Toselli e Gianni Giberti hanno evidenziato alcune criticità iniziali della guesthouse. Hanno evidenziato lacune nella ristorazione, la mancanza dei lettini in spiaggia. I giudizi severi ci aiutano a migliorare. La ristorazione è stata subito (la sera stessa) allineata alle richieste (e gli ospiti si sono dichiarati soddisfatti. “Stasera ottima cena” ha commentato Gianni Giberti: riso al cocco, pesce al forno alla maldiviana con melanzane, dolce guarnito con frutta locale fresca. Purtroppo la mancanza dei lettini in spiaggia e degli altri servizi è stata determinata dalle tremende condizioni meteo che si protraggono da molti giorni sulle Maldive e che hanno determinato la cancellazione dello shipping di merci e materiali. Ahinoi siamo su un’isola lontana da Male diverse ore di navigazione.

30/11 e 1/12/2017 – Mai visto un clima del genere alle Maldive a dicembre. In meno di 24 ore l’area ciclonica che si estendeva dall’Indocina a metà del Mare Arabico si è trasformata in un vero e proprio ciclone sulle Maldive e sul sud dell’India. Guardate la foto dal satellite… e le Maldive sono proprio lì sotto: quindi pioggia costante e vacanze parzialmente rovinate. L’umore degli ospiti non è comprensibilmente dei migliori. Oggi 1 dicembre hanno anche sospeso diversi collegamenti da Male con le isole maldiviane a causa del mare e delle condizioni meteo critiche. Ma il ciclone si sta spostando verso nord.

Nel video sotto, il rientro a Mandhoo dopo una battuta di pesca di Gianni Giberti (complimenti per il coraggio e le capacità marinare) con il ciclone che imperversa. Gianni ha pescato una cernia di 8 kg, insieme a the best fisher di Mandhoo: il miglior pescatore dell’isola.


2 dicembre 2017 – Nuovi ospiti del Mandhoo Inn

Un caloroso bevenuto maldiviano a Viviana Tagliabue, Roberto Campiglio, Franca Battiato e Angelo Maggioni, i nostri nuovi ospiti

Viviana Tagliabue e Roberto Campiglio
Viviana Tagliabue e Roberto Campiglio
Franca Battiato e Angelo Maggioni

E a Daniele Ferrari e Simona Bessone…

Simona Bessone e Daniele Ferrari

Viviana Tagliabue scrive: “Grazie per la possibilità di scoprire le Maldive alternative!”

5 dicembre 2017 – I nostri ospiti nella laguna


6 dicembre 2017 – Battuta di pesca notturna (riservata ai soli uomini: Roberto, Daniele e Angelo)… non male per pescatori non “professionisti”. E anche domani la cena è assicurata (altrimenti si digiunava)

7 dicembre 2017 – Aperitivo (al tramonto) sulla spiaggia (un bel posticino) ma senza alcolici perché non sono ammessi sulle nostre isole

8 dicembre 2017 – Escursione con gli squali balena: ecco le nostre immagini di questa incredibile nuotata insieme ai giganti del mare

9 dicembre 2017 – La nostra cena in spiaggia con aragoste e bbq.

 


10 dicembre 2017 – Un benvenuto “solare” a Rino Belloni e Alessandra Folgieri

Commento di Rino Belloni al termine vacanza a Mandhoo: “La vacanza in generale è stata fantastica. Tenuto conto che l’isola è molto bella e i pochi turisti (in questo caso solo noi 2) che ci sono, l’atmosfera è davvero diversa. Anche le isolette tutte intorno sono delizione in special modo se vissute in due. Poi vista la possibilità di vedere mante e squali balena, direi che è stata il massimo, visto che erano anni che li inseguivo. Per quanto riguarda la guesthouse, direi confortevole al punto giusto, non manca niente. La spiaggia è vicina e molto bella, Ibrahim è notevole nella cura delle escursioni e lo stesso vale per i ragazzi del diving. Per quanto riguarda il cibo, in vacanza non è fondamentale, ma credo che la guesthouse debba rivedere un po’ l’organizzazione, conoscendo le abitudini alimentari dell’italiano medio. Credo che sia una criticità da risolvere“.

Risponde la guesthouse: “Thanks Rino, facciamo tesoro del suggerimento. Non sempre a Mandhoo è possibile reperire l’ampia varietà di alimenti necessaria in cucina, perché l’isola è molto al di fuori dei canali turistici, e non tutti i prodotti vengono riforniti con regolarità prevista e comunque arrivano via mare dopo un giorno di navigazione. Cerchiamo di avere approvvigionamenti per tempo da Male, ma con i prodotti freschi è talvolta un problema, soprattutto per le verdure, proprio perché il viaggio in mare è molto lungo”.

22 dicembre 2017 – Compleanno di Alessandro Ercolani… ecco come ha deciso di festeggiarlo. Auguri Alessandro!

23 dicembre 2017 – Man at work… Gianni Palazzi all’opera per il bbq di questa sera nel garden della guesthouse


24 dicembre 2017, gruppo Ercolani

… e Pinuccia Musumeci


25 dicembre 2017, gli auguri via WhatsApp della nostra “special guest”!


Il commento di Alessandra Palazzi inviato il 26 dicembre, ultimo saluto da Mandhoo e poi via verso Kelaa, atollo Haa Alifu dove a breve partiranno i soggiorni Nord Maldive.


27 dicembre 2017, il commento di Clarissa Gori sul messenger di FB all’arrivo a Mandhoo

28 dicembre 2017, da Mandhoo a Kelaa – gruppo di Pinuccia Musumeci

8 gennaio 2018 – Mail inviata da Pinuccia Musumeci all’associazione oceania.international al termine del viaggio a Mandhoo

“Gentilissimi, Vi ringrazio per la bellissima esperienza vissuta in questo viaggio. Abbiamo visto spiagge e fondali meravigliosi, accompagnati da persone esperte ed ospitali. Mandhoo rimarrà nei nostri cuori. Seguirò con affetto la vostra/nostra associazione e mi auguro di continuare a viaggiare con il vostro supporto informativo. Grazie, Pinuccia”


4 gennaio 2018, il commento di Simone Baj: “Il posto è bello ma va migliorata la gestione delle escursioni da parte della guesthouse, secondo me sono troppo care. Inoltre mi sarei aspettato di più per gli aperitivi serali”. Però poi Simone ci confida che vuole tornare.


6 gennaio 2018

Gaia Ronning, in vacanza al Mandhoo Inn con la famiglia, sta pensando di fare un’esperienza di lavoro qui.


7 gennaio 2018 – Claus Ronning Wilde Group! Ovvero Claus, Carolina, Christian e Gaia.

Claus Ronning prepara il pranzo
The Ronning family
And Christian takes his time!

Abbiamo chiesto a Claus Ronning cosa ne pensa della vacanza che ha trascorso al Mandhoo Inn. Ecco il suo commento: “Siamo stati bene, il posto è molto bello, la guesthouse gestita secondo le nostre aspettative, nello stile tipico delle guesthouse”. Qualche criticità o aspetti da migliorare?: “Secondo me solo la cucina andrebbe perfezionata, pur se sufficiente e buona già così”. Diciamo che la varietà delle pietanze potrebbe essere maggiore. E la qualità del pic nic va curata maggioramente. Ma ripeto: per noi sono state ferie meravigliose ed in linea con una vita semplice e familiare. Come la volevamo. Abbiamo fatto splendide immersioni“. I rapporti con gli abitanti dell’isola? “Ottimi, ci siamo divertiti molto sia con loro sia con gli altri ospiti della guesthouse che abbiamo avuto la fortuna di incontrare e conoscere“.


9 gennaio 2018, il commento di Alessandra Palazzi: “Mandhoo è bellissima. Veramente bella, non ho parole. Abbiamo trascorso delle magnifiche vacanze di Natale, ricevendo sempre tanta assistenza. Ci sembrava di essere a casa. Abbiamo trascorso una settimana anche sull’isola di Kelaa, altrettanto bella. Su quest’ultima isola sono più abituati al turismo e dunque più aperti con i turisti, mentre a Mandhoo la popolazione locale è più riservata anche se molto friendly. Siamo stati molto soddisfatti sia della gestione della guesthouse da parte della Signora Gisella Rigamonti e del suo staff, sia delle escursioni con Ibrahim. Abbiamo sempre mangiato bene: perfino la pasta era al dente, perfetta! Un soggiorno che ci è rimasto nel cuore. Come questi tramonti”.


Video che ci ha mandato la famiglia Ercolani (che hanno trascorso Natale al Mandhoo Inn)


Lo sbarco dei nostri ospiti su una delle isole deserte… una delle nostre escursioni per sentirsi “wild”

… e i nostri tramonti!


13 gennaio 2018

Mail di Francesca Alpoggio: “Ciao a tutti, io e il mio compagno siamo appena rientrati da Mandhoo dove abbiamo trascorso una bella vacanza. L’isola è abitata da gente cordiale e disponibile. La guesthouse è confortevole (certo bisogna comprendere che non è un resort o un villaggio, ma si sta parlando di un ambiente familiare) gestito da Gisella (italiana al 100%) con l’aiuto della comunità maldiviana. Ibrahim, in primis, è un ottimo accompagnatore nelle escursioni, marinaio e cuoco (ottime le sue grigliate di pesce!) e non dimentichiamoci dei fantastici ragazzi del Diving disponibilissimi e molto professionali. Grazie a loro e alle immersioni e allo snorkeling organizzato insieme abbiamo potuto vedere lo squalo balena, le mante, le razze, squaletti e altri pesci stupendi. Grazie ragazzi!”.

 

 


15 gennaio 2018, le due coppie ospiti del Mandhoo Inn in questa foto “ricordo”: da sinistra, Stefano Cavagnolo e Anna Castelnovo, da destra invece Adriano Scibilla e Maria Teresa Menetti.


17 gennaio 2018, Reema ragazza maldiviana dello staff del Mandhoo Inn invita tutti gli ospiti della guesthouse al piccolo pub di Mandhoo per festeggiare il suo anniversario!


18 gennaio 2018, le donne (italiane) di Mandhoo, ovvero le mogli dei nostri ospiti: da sinistra Simona Primavera, da destra Anna Castelnovo e Maria Teresa Menetti.


21 gennaio 2018, lo snorkelling di Alfonso Lapalorcia a Pineapple Island, Mandhoo.

E le foto a pelo d’acqua di Antonella Trainini (incontri ravvicinati con le creature della laguna):


20 gennaio 2018. Questo è un momento particolarmente importante: il nostro ospite Antonio Colombi ha scelto Mandhoo per celebrare il suo anniversario di matrimonio con Simona Primavera. Abbiamo deciso di organizzare per loro una romanticissima cena in spiaggia, a lume di candela, in stile maldiviano. Il nostro piccolo contributo per rendere più magica la vacanza di Antonio e Simona


21 gennaio 2018, la spiaggia del porto. Dal mare (ma non solo, purtroppo) arrivano rifiuti. Abbiamo finanziato l’ennesimo intervento di raccolta e smaltimento rifiuti dalla spiaggia. E’ un patrimonio ambientale che va preservato e mantenuto integro e pulito. Ed è fondamentale che primi fra tutti siano gli abitanti delle isole a capirlo


22 gennaio 2018, abbiamo chiesto a Stefano Cavagnolo e Anna Castelnovo – appena rientrati in Italia dopo una settimana a Mandhoo – il loro commento sulla vacanza, sull’isola di Mandhoo e sulla guesthouse: “La vacanza ci è piaciuta molto, siamo stati bene, amiamo questo stile di vita semplice e familiare. Abbiamo mangiato bene. La guesthouse è pulita e ordinata. Abbiamo incontrato persone molto gentili e disponibili: i ragazzi e le ragazze maldiviane della guesthouse, e la signora italiana che la gestisce, Gisella Rigamonti. L’isola di Raasdika, dove ci hanno portato in escursione, è bellissima. Un vero angolo di paradiso. Ma abbiamo voluto visitare anche Pineapple Island, dove ci sono i rifiuti portati dal mare (e non solo quelli portati dal mare). Abbiamo deciso di pulirla raccogliendo 6 sacchi di materiali che abbiamo portato via. Il nostro contributo per un mondo più pulito. E i fondali di Pineapple secondo me sono ancor più belli di quelli di Raasdika“. Grandissimi Stefano e Anna. Come diceva un vecchio pescatore: Il mare non dimentica!

Le foto di Stefano

giornata ventosa
la bellissima spiaggia del Mandhoo Inn
Stefano e Anna
Noi due in un’isola deserta
il reef
La nostra spiaggia

23 gennaio 2018 – ultimo giorno a Mandhoo di Antonio Colombi. La sua riflessione a commento della sua foto: “Back or not back to… Italy?

Abbiamo chiesto ad Antonio un commento su Mandhoo… Ci ha risposto mandandoci questa foto con la seguente didascalia:

“Parlano i colori”

Grande Antonio! E’ stato un privilegio conoscerti!


24 gennaio 2018, foto di gruppo dei nostri ospiti a cena nel garden del Mandhoo Inn: Alfonso Lapalorcia, Antonella Trainini, Alice Lopedote, Stefano Consorti, Rita Leorato, Danilo Petracci 

 


25 gennaio 2018, Alice Lopedote è in viaggio di nozze con Stefano Consorti. E ci manda questo messaggio via Whatsapp:  Grande Stefano!


26 gennaio 2018, Rita Leorato ci scrive su Whatsapp: 


26 gennaio 2018, Stefano Consorti è chef onorario del Mandhoo Inn!

Stefano Consorti cooks the best fish of Mandhoo!

27 gennaio 2018 – Alice Lopedote and Rita Leorato husband on the beach! A proposito, ma questi italiani non hanno proprio nulla da fare 🙂 … se non scolpire monoliti nella sabbia!

E poi, stravolti dalla stanchezza, stramazzano sulla battigia!


26 gennaio 2018 – Stefano Consorti and the Mandhoo children!


27 gennaio 2018, party nel garden della guesthouse: italian vs maldivian dancer (vm 18 anni!)


28 gennaio 2018 – Riceviamo questa mail da Alfonso Lapalorcia, che pubblichiamo insieme alle foto che ci ha mandato: “Ciao a tutti, siamo rientrati stamane dalla meravigliosa Mandhoo; innanzitutto vorrei ringraziare il Mandhoo Inn: è stata una vacanza stupenda!! Ci siamo divertiti tantissimo ed abbiamo avuto la fortuna di vedere un posto meraviglioso, conoscere persone uniche, diverse, gentili, che ci hanno migliorato molto nel nostro essere. Un ringraziamento particolare va a Gisella, “padrona d casa”  indiscussa, che ci ha fatto davvero sentire in famiglia, eh si perché questa vacanza non è un resort o un freddo albergo, ma una famiglia…. ci si trova tutti insieme alla sera con le esperienze della giornata e si scherza e si ride di tutto, delle diversità, delle esperienze, perfino delle incomprensioni…. un ecosistema che riprende quello della natura…basta inserirsi e si gode davvero una tranquillità interiore…pensate che stamane mi mancava perfino il muezzin!! Scherzi a parte grazie davvero ad Oceania, si può fare una vacanza fantastica. Si ringraziano di cuore: Gisella, Rema, Ibraim (anche se non molto puntuale ma in stile maldiviano)… e tutti i nostri amici ospiti: Simona, Antonio, Adriano, Teresa, Danilo, Rita, Alice, ed il magico Stefano che ancora sono lì e si godono il paradiso. Grazie a tutti, alla prossima sicuramente!

Alfonso ed Antonella


 

30 gennaio 2018 – riceviamo questa mail da parte di Adriano Scibilla: “Ciao a tutti da Adriano e Teresa. Ormai sono settimane che siamo rientrati…  ma è ancora così vivo il ricordo dei giorni trascorsi al Mandhoo Inn. Ore passate sulla spiaggia a guardare l’onda che si frangeva sulla barriera corallina, senza annoiarsi. Serate passate a chiacchierare ed accorgersi che è già mezzanotte. Il colore AZZURRO TURCHESE che ti avvolge, da non capire dove finisce il mare e inizia il cielo. Grazie Gisella per la tua amorosa premura nel farci sentire semplicemente a casa, grazie Ste e Anna, Antonio e Simona, Alfonso e Antonella, Rema, Chano, Ibra ….. ci siete rimasti nel cuore!”


31 gennaio 2018, giorno di partenze: i nostri ospiti Stefano Consorti, Alice Lopedote, Rita Leorato, Fabio Derganz e Silvia Bandi ci inviano questa foto ricordo-cartolina, che ci chiedono di pubblicare a memoria delle loro vacanze al Mandhoo Inn.